- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

martedì 25 aprile 2017

Una riflessione: gli auguri di Buona Pasqua

A cura del prof. Cosmo Tridente.

Cosa significa scambiarci gli auguri di buona Pasqua, oggi? Abbiamo visto persone che si auguravano buona Pasqua, e penso che a volte quell’augurio sia stato solo di facciata, di buon costume, di "vecchia" tradizione. Dire buona Pasqua a qualcuno è comunicargli la gioia di aver incontrato il Cristo Risorto e nel contempo significa invitarlo ad accogliere questa gioia; è annunciargli il Vangelo!
 
 

Per le strade della nostra città abbiamo assistito a tanti scambi di auguri, di abbracci, di baci e probabilmente alcuni di essi saranno stati sinceri nella forma, ma falsi, bugiardi, ipocriti, privi di significato nella sostanza.
Tanti giovani nello scambiarsi gli auguri si saranno domandati: Come stai trascorrendo queste feste pasquali? Con chi hai passato la notte? Forse risponderanno: benissimo; abbiamo ballato tutta la notte, ci siamo divertiti, abbiamo fatto sesso, poi siamo andati a fare colazione al bar... poi...., o altre frasi del genere.
Ma se la notte di questo week-end pasquale fosse stata identica alle altre notti, o se aveste cercato un divertimento nuovo, alternativo, diverso dal solito e non aveste incontrato il Risorto, quale senso avrebbe farsi tale augurio?
Inoltre c'è chi ha vissuto questa Pasqua come una vacanza, caso mai all'estero, alle Maldive, ai Caraibi o ne ha approfittato per fare un viaggio, per andare al mare o in montagna. Certo, tutto questo può essere bello, ma se in tutto questo fare, non abbiamo riservato uno spazio per incontrare il Risorto, quale senso avrebbe la vacanza pasquale?
Allora se ci siamo lasciati coinvolgere nella Pasqua di Cristo, se il Risorto lo abbiamo incontrato, la Sua gioia è entrata in noi, e possiamo con verità, lealtà, sincerità annunciarla con il nostro augurio. Dicendo a tutti Buona Pasqua, noi vogliamo comunicare la nostra fede nel Risorto!

* Testo a cura del prof. Cosmo Tridente.
* Foto a cura del dott. Francesco Stanzione.

Nessun commento: