- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

sabato 12 marzo 2011

Presentazione del restauro dell' antica statua di S. Giovanni dell' Arciconfraternita della Morte

La sera del 12 marzo 2011, nella Chiesa del Purgatorio, a cura della Associazione Femminile di Maria SS. Addolorata, è stato presentato il restauro della statua di S. Giovanni apostolo, opera dell' artista napoletano Francesco Antonio Verzella che la realizzò nel 1829.
La statua, in pessime condizioni di conservazione, era esposta con le altre antiche immagini processionali dell' Arciconfraternita della Morte in una sala del Museo Diocesano di Molfetta.
.
.
Grazie al contributo economico della Associazione di Maria SS. Addolorata, quest' opera d' arte è stata restaurata presso il laboratorio di Maurizio Lorenzoni in Polignano (BA) e restituita alla fruizione dei molfettesi, dei confratelli e più in generale degli amanti del bello.
La manifestazione ha visto un primo intervento da parte della Presidente della Associazione, avv. Francesca Pisani, che ha spiegato le motivazioni che hanno indotto alla decisione di contribuire al restauro della statua.
.
.
Poi don Pietro Rubini, già direttore del Museo Diocesano, ha delineato la figura dell' apostolo Giovanni, il prediletto da Gesù.
.
.
E' toccato quindi al presidente della Cooperativa Fe.Ar.T., Onofrio Grieco, leggere la relazione della dott.ssa Maria Silvia Zaza, Storico dell' Arte dell' Ufficio Diocesano per i Beni Culturali e l' Arte Sacra, purtroppo assente, su "La bottega e le opere del Verzella".
.

.
Invece don Michele Amorosini, attualmente direttore del Museo Diocesano, ha ralazionato sull' intervento di restauro del S. Giovanni.
.


.
S. Ecc.za Rev.ma Mons. Luigi Martella, Vescovo della Diocesi di Molfetta, Giovinazzo, Terlizzi e Ruvo di Puglia, ha concluso la serata con un brillante intervento mirato ad auspicare che i giovani d' oggi, attraverso l' arte ed il bello, riscoprano in essi la bellezza interiore, non senza aver prima ringraziato l' Associazione Femminile di Maria SS. Addolorata per il nobile gesto compiuto.
.
.
Personalmente, come confratello dell' Arciconfraternita della Morte ed ex Priore, auguro alla Presidente Francesca Pisani un altro mandato amministrativo per i prossimi cinque anni, affinchè consolidi i grandissimi progressi che la Associazione da lei diretta ha compiuto sotto la sua guida, esprimendo gratitudine per aver restituito alla città di Molfetta un altro suo tesoro.
.

E' possibile vedere il servizio fotografico completo della manifestazione sul sito La mia Settimana Santa nella sezione dedicata alla Associazione di Maria SS. Addolorata.

* Testo e foto a cura del dott. Francesco Stanzione.
* Solo l' ultima foto di gruppo è a cura di Hobby Foto - Molfetta.

1 commento:

Lucia Mozzillo ha detto...

Complimenti all'Associazione Femminile. Sta facendo grandi cose.