- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

venerdì 18 marzo 2011

La Sacra Spina di Andria a Molfetta presso la Parrocchia S. Pio X

Questa sera, 18 marzo 2011 alle ore 21.30, la Reliquia della Sacra Spina di Andria è giunta presso la Parrocchia S. Pio X nell' ambito delle manifestazioni organizzate per solennizzare il 40° anniversario di erezione a parrocchia.
La Sacra Spina è stata accolta dal parroco don Pinuccio Magarelli e da Mons. don Ignazio de Gioia, unitamente ai rappresentanti dei consigli parrocchiali e da un gruppo di Cavalieri dell' Ordine Equestre del Santo Sepolcro - delegazione di Molfetta, presieduta dal mio carissimo e fraterno amico prof. Maurizio Scardigno.
Il programma degli eventi, iniziato questa sera, proseguirà domani 19 marzo con la Celebrazione delle Lodi alle ore 8.30, l' incontro con le scuole alle ore 9.00 e la Celebrazione Eucaristica alle 18.30.
Domenica 20 marzo, alle 8.00, alle 9.00, alle 10.00, alle 11.30 e alle 18.30 si svolgeranno le Celebrazioni dell' Eucaristia presieduta, nell' appuntamnto del pomeriggio, da S. E. Mons. Luigi Martella.
Alle 20.00 si terrà un concerto di Marce Funebri a cura dell' orchestra giovanile parrocchiale diretta da Vincenzo Lisena.
Lunedì 21 marzo si replicheranno le Celebrazioni delle Lodi e l' incontro con le scuole mentre alle ore 17.00 ci sarà la proiezione del documentario "La Sacra Spina di Andria" e alle ore 20.00 si svolgerà la conferenza relazionata da don Gianni Agresti.
La serie di appuntamenti si concluderà martedì 22 marzo, alle ore 20.00, con la Via Crucis.
.

.
La Sacra Spina di Andria è una reliquia tra le più accreditate dalla Chiesa Cattolica, come proveniente dalla Corona di spine di Gesù Cristo.
Infatti la reliquia, secondo la tradizione, farebbe parte della corona di spine che venne posta sul capo di Cristo durante la flagellazione e mentre trasportava la croce su per il Calvario. La spina conservata ad Andria, comprende sulla sua superficie diciassette macchie, di diversa grandezza. Quando il giorno dell' Annunciazione, il 25 marzo, coincide con il Venerdì Santo (è l’ annuncio della nascita e la morte di Gesù nello stesso giorno), queste macchie si arrossano, diventano vivide. L'ultima volta è accaduto il 25 marzo 2005.
.



.
Dopo l' intronizzazione della Sacra Spina da parte di don Pinuccio Magarelli, don Giannicola Agresti, parroco della Cattedrale di Andria, ha preso la parola per salutare la comunità parrocchiale di S. Pio X.
.
.
E' seguita una veglia di preghiera.
.

.
Aver assistito all' ingresso della Sacra Spina nella Parrocchia di S. Pio X, mi ha riportato alla mente la bellissima esperienza vissuta come Priore dell' Arciconfraternita della Morte, allorquando nei giorni 18 e 19 gennaio 2008, riuscii ad ottenere il privilegio di poter ospitare la prestigiosa reliquia nella Chiesa del Purgatorio.
Sul sito La mia Settimana Santa è possibile leggere la cronaca di quei due giorni:
.

Nessun commento: