- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

giovedì 22 aprile 2010

Nomina a Socio Onorario delle dieci Categorie della Real Maestranza di Caltanissetta

Ho il piacere di pubblicare il seguente comunicato inviatomi dall' Ufficio Stampa della Real Maestranza di Caltanissetta:
.
Martedi 20 aprile 2010, l' Assemblea dei Delegati della Real Maestranza Città di Caltanissetta in seduta plenaria, presieduta dal Presidente Gaetano Villanucci coadiuvato dal Segretario Agesilao Fiocco, alla presenza dei Capitani della Real Maestranza Maestro Pasquale Maiorana, Sebastiano Garzia e Giuseppe Giordano, nonchè alla presenza dell' intero Consiglio Direttivo e dei dieci Presidenti delle Categorie Artigiane che compongono la Real Maestranza e dei Cerimonieri, su proposta del Gran Cerimoniere Gerlando Gianni Taibi,
all' unanimità ha deliberato la nomina a
.
Console Onorario della Real Maestranza di

Adolfo Arenas del Castillo
(Presidente delle Hermandad e Confradias di Siviglia)

e di

Felipe Velasco Melo
(Presidente della Giunta Permanente pro Semana Santa de Popayan (Colombia)
gemellata dal 2009 con la Real Maestranza
.
e la nomina a Socio Onorario delle dieci Categorie della Real Maestranza di

Beppino Tartaro, Francesco Stanzione e Andrea Lovascio.
.
Le onorificenze saranno consegnate il 7 MAGGIO a Caltanissetta in occasione del Convegno Internazionale dal titolo "SAN MICHELE ARCANGELO FEDE E DEVOZIONE" che vedrà la partecipazione di delegazioni spagnole, colombiane, pugliesi e siciliane.

Tra i relatori Mons. Liborio Campione, la prof. Maria Encarnacion Cabello Diaz di Màlaga, Felipe Velasco Melo e Mons. Giovanni Lanzafame.

Sarà altresì presente Vicente Camacho Garcia, Hermano Mayor de la Hermandad del SS. mo Cristo de las Aguas di Siviglia, gemellata dal 2005 con la Real Maestranza.

La straordinarietà del conferimento di Riconoscimenti a Personalità della cultura che condividono la fede in Cristo Gesù, ma anche di elevato spessore morale, assume particolare rilievo in un momento unico e straordinario in cui, grazie a S. Ecc. za il Vescovo di Caltanissetta Mons. Mario Russotto, la Real Maestranza dopo quasi 60 anni ritorna a scortare in corteo il Santo Patrono della Città S. Michele Arcangelo, in armonia e fraterna collaborazione con il Parroco della Cattedrale S. Maria La Nova, Mons. Gaetano Canalella, la Deputazione di S. Michele, la Sacra Lega S. Michele e tutti i devoti portatori del fercolo di S. Michele Arcangelo in processione l' 8 di maggio.
.
In attesa di poter salutare personalmente, nei giorni della mia permanenza a Caltanissetta, tutti gli amici nisseni, li ringrazio dal più profondo del cuore per la grandissima considerazione nei miei confronti e per l' altissimo onore che mi hanno reso nominandomi Socio Onorario delle dieci Categorie della Real Maestranza, una istituzione a cui guardo da diversi anni con interesse ed ammirazione, sia per i suoi 500 anni di storia, che per la grande signorilità e senso di vera amicizia di tutti i suoi componenti.
.
* A cura dell' Ufficio Stampa della Real Maestranza di Caltanissetta.

4 commenti:

Carlo ha detto...

Un meritatissimo riconoscimento conferito a chi, dall'età della ragione, ha sempre amato, difeso e divulgato le tradizioni della Settimana Santa, nel più alto e nobile spirito di servizio verso i Sodalizi di cui fa parte. Chi ha difeso con i denti le tradizioni che ci hanno tramandato i nostri avi, solo per amore incondizionato verso le stesse e mai per vanagloria o, ancor peggio, tornaconto personale, arrivando a rimettendoci tempo e denaro, merita a pieno titolo un simile riconoscimento, conquistato solo con tanta abnegazione e un cuore grande.
Anche se, purtroppo, non ho ancora avuto il piacere di conoscerLa di persona, mi consenta di abbandonare per una volta il più formale "lei" e di dirLe, con sentimenti di viva gratituidine: auguri e complimenti Franco, e ad maiora verso traguardi sempre più alti, lo meriti davvero!

Anonimo ha detto...

Ciao Dott. Franco. Complimenti Vivissimi. E' un riconoscimento meritato e uno schiaffo morale a quei (spero pochi) confratelli della Morte che hanno avuto il coraggio di screditare quello che hai fatto negli anni del tuo mandato da Priore.
Complimenti ancora! Se avessi la possibilità verrei giù a Caltanisetta per assistere alla cerimonia.
Un Abbraccio!
Roberto Soru

Anonimo ha detto...

Congratulazioni Franco, questo tuo riconoscimento a Socio Onorario della Real Maestranza, dovrebbe essere un motivo di orgoglio di tutta la confraternita.
Grazie a te oggi la confraternita è una realtà conosciuta anche fuori delle mura cittadine!
Damiano

P.S.non utilizziamo questi riconoscimenti per dare SCHIAFFI,sono convinto che se si opera in buona fede il tempo gli darà ragione!

Anonimo ha detto...

In fatto di "schiaffi morali", era un modo di dire. Non credo, sinceramente, che Dott. Franco pensi o voglia dare schiaffi morali a nessuno. Dott. FRanco Stanzione, per quello che ho imparato di Lui e da Lui è un SIGNOR DOTTORE, che continuerà ad andare per la sua strada. Il mio pensiero, da Sardo, quindi da persona che non vive direttamente quello che è accaduto a Molfetta, ribadisco che questa onoreficenza rende testimonianza a quella grande dedizione che Dott. FRancesco e insieme a lui Dott. Beppino danno per la Settimana Santa.
Spero in un futuro, quando avremo le possibilità economiche, di riuscire a far incontrare Sardegna, Puglia e Sicilia.....magari qui in Sardegna.
Un cordiale saluto, Sig. Damiano.
Roberto.