- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

mercoledì 17 marzo 2010

Comunicato Stampa - L' Arciconfraternita della Morte e la processione del Venerdì Santo a L' Aquila

All' indomani della tragedia che ha colpito l' Aquila lo scorso anno, proprio pochi giorni prima della Settimana Santa, l' Amministrazione dell' Arciconfraternita della Morte, allora presieduta dal dott. Francesco Stanzione, deliberò di devolvere una certa somma di denaro, finalizzata al restauro delle suppellettili processionali danneggiate dal terremoto, alla Associazione dei "Cavalieri del Venerdì Santo", che in quella città organizza la processione del Cristo Morto.
Si tratta di una processione piuttosto particolare, diversa da quelle che si è abituati a vedere dalle nostre parti, essendo i simboli processionali e le Immagini Sacre, tutte opere di artisti contemporanei.
Chi vuole approfondire la conoscenza di questa processione può consultare il sito ufficiale della Solenne Processione del Cristo Morto.
.
cliccare per ingrandire
.
E' vero che il Vangelo dice "non sappia la mano destra quello che fa la mano sinistra", ma a volte alcune considerazioni bisogna pur farle ... mi spiego ...
Ieri pomeriggio mi è arrivato il soprastante comunicato stampa da parte della Associazione Cavalieri del Venerdì Santo di L' Aquila, che invito a leggere, cliccando sulla foto per ingrandirla.
.
Lascio alle persone per bene e di buon senso il giudizio su come il sottoscritto ha gestito l' aspetto solidaristico dell' Arciconfraternita della Morte, a dispetto delle cattiva capziosità con la quale, in un recente passato, è stato attaccato in assemblea da gente che la Carità (non intesa in senso di beneficenza, ma in senso cristiano) non sa nemmeno dove abita.
Provo una grande gratificazione nella doppia constatazione che quel contributo sia servito per una giusta causa e perchè, tutto sommato, l' Arciconfraternita della Morte (quella vera e non degli pseudo confratelli che in essa sono solo nomi iscritti in un registro) sarà spiritualmente presente a L' Aquila, durante la processione del Venerdì Santo che lo scorso anno, per le conseguenze del terremoto, non si è svolta.
.
* Testo e foto a cura del dott. Francesco Stanzione.

1 commento:

Leon69 ha detto...

Un immenso grazie per il vostro grandissimo gesto. Sono, con la mia famiglia, nativo di Molfetta ed abitante a L'Aquila. Non potete immaginare come mi ha fatto piacere leggere questa notizia. E' una delle poche(purtroppo) cose che ti rendono orgoglioso di essere molfettese. Gli aquilani sentono molto questa processione e quest'anno assumerà un'importanza partiolare. Il cristo morto che attraverserà i luoghi distrutti dal terremoto,nella zona rossa,ancora piena di macerie,tante macerie!!!L'emozione sarà tanta...Grazie ancora e buona Pasqua.