- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

giovedì 11 febbraio 2010

La processione della Croce apre la Quaresima Molfettese

Gli ultimi giorni del Carnevale, festa peraltro che nella mia vita non ha mai suscitato il benchè minimo interesse, ci preannunziano che è ormai imminente l' arrivo della Quaresima ... quella Quaresima che, per chi alla fede unisce senso della poesia e della estetica, è certamente il periodo più atteso dell' anno.
A Molfetta, a mezzanotte tra il martedì grasso ed il mercoledì delle Ceneri, dalla Chiesa del Purgatorio, a cura dell' Arciconfraternita della Morte, esce la processione della Croce.
Purtroppo, nell' ultimo trentennio, e non parlo solo di Molfetta, a manifestazioni di questo tipo, hanno mostrato interesse con finta passione, elementi nel cui animo non albergano nè fede, nè cultura e nè sensibilità, per cui bisogna attentamente vigilare affinchè la cura di queste tradizioni non vada mai a cadere in mani sbagliate ... cambierebbero completamente fisionomia e, tanto vale a questo punto, che non si svolgano più, piuttosto che ridurle ad approssimate manifestazioni di folclore, nel senso peggiore della accezione di questo termine.
Nel reportage fotografico che segue, propongo le foto della processione della Croce svoltasi nel 2009 quando, purtroppo, per la inettitudine di chi doveva essere preposto, non avvenne lo spegnimento delle luci, secondo consuetudine, cosa che fece perdere parte della misticità del momento.
.













.
* Testo a cura del dott. Franco Stanzione.
* Foto a cura di Hobby Foto - Molfetta.

4 commenti:

Lucia Mozzillo ha detto...

Mio Dio...che emozione rivedere quei lumini sulla muraglia. E che suggestione ne sarebbe derivata se non ci fosse stato l'invio errato di quel fax...

Anonimo ha detto...

Bellissima tradizione che apre le porte alla Quaresima, portandoci per mano nel misticismo di quegli irripetibili quaranta giorni dell'anno. Una semplice curiosità: i portatori della Croce e dei due fanali (visto che vi partecipano solo tre confratelli) vengono scelti in base ad un'asta, così come avviene per le Immagini sacre, oppure vengono designati dall'Amministrazione dell'Arciconfraternita?

Complimenti vivissimi al Priore, dott. Franco Stanzione, per il Blog e per il meraviglioso nuovo sito.

Franco Stanzione - Molfetta ha detto...

I portatori sono in genere confratelli che spontaneamente chiedono al Priore di portare la Croce e vengono puntualmente accontentati, dal momento che è un vero e proprio atto di devozione.

Anonimo ha detto...

A Ispica in provincia di Ragusa il Martedì di Carnevale dalla Basilica di S. Maria Maggiore a mezzoggiorno esce in processione la Santa Reliquia delle spine della corona di Cristo, e durante la stessa viene eseguito un imponente spettacolo pirotecnico questo per la città segna l'inizio della quaresima e agli imponenti riti pasquali che seguiranno.