- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

martedì 24 giugno 2008

Gemellaggio dell' Arciconfraternita della Morte con la Arciconfraternita del SS. Crocifisso e Monte dei Morti di Sessa Aurunca - 4^ parte

22 giugno 2008 -Visita dei confratelli della Morte a Sessa Aurunca

Con un pullman noleggiato per l' occasione, un gruppo di confratelli dell' Arciconfraternita della Morte e di socie della Associazione di Maria S.S. Addolorata di Molfetta ha raggiunto la città di Sessa Aurunca per far visita all' Arciconfraternita del SS. Crocifisso.
Quello del 22 giugno fa parte di una serie di incontri tra i due Sodalizi, finalizzato all' interscambio di culture confraternali diverse tra loro, per confrontarsi e migliorarsi.
Poco dopo l' arrivo siamo andati a visitare prima la Cattedrale ...






... e poi la Chiesa della Addolorata, sede dell' Arciconfraternita del SS. Rifugio.


Al termine della visita alle due chiese, si raggiunge la Chiesa di S. Giovanni a Villa, sede dell' Arciconfraternita del SS. Crocifisso, e ci si prepara per la S. Messa.

Per l' Arciconfraternita della Morte legge la prima Lettura ed il Salmo il Priore, cioè io ...
.
... per il SS. Crocifisso legge la seconda Lettura uno degli Amministratori il carissimo amico Pasquale Ago.

Celebrante è naturalmente il nostro Padre Spirituale don Francesco Gadaleta.

Invece il nostro Nino Roma ha letto la preghiera dei fedeli.

Subito dopo la S. Messa, una foto ricordo dei Priori della Morte e del SS. Crocifisso che reggono ognuno il Crocifisso dell' altra Arciconfraternita.
Al centro l' amico Andrea Lovascio, Priore dell' Arciconfraternita di S. Maria del Suffragio di Bitonto, nostro ospite in quella giornata.


E' seguito un "sostanzioso" pranzo in un ristorante di Sessa Aurunca con alcuni amici del SS. Crocifisso e poi, risaliti sul pullman, siamo andati alla volta di Pietrelcina, per visitare i luoghi che videro nascere Padre Pio.
Al ritorno si è cercato di vedere al televisore del pullman, come meglio si poteva, la partita degli Europei di calcio tra Italia e Spagna, che sarebbe stato meglio non vedere nemmeno per un minuto, visto il risultato.
... appuntamento al 21 settembre prossimo, quando l' Arciconfraternita del SS. Crocifisso di Sessa Aurunca ritornerà a Molfetta per il Settenario all' Addolorata.

* Testo di Franco Stanzione.
* Foto di Carlo Farinola.

1 commento:

Caballa ha detto...

Ciao, sono Costalero di Cristo a Siviglia delle acque e dei No Padre di Gesù de la Cruz a spalla (Valle) nel Jerez'm Costalera di clemenza. Ed egli SCAD molti passi oltre costaleros.
Ho chiamato un sacco di attenzione perché è la vostra passione portatori.
il mio blog è http://gominaspower.blogspot.com