- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

mercoledì 26 marzo 2008

22 marzo 2008 - La Processione della Pietà negli scatti di "Foto Umberto - Molfetta"

Finalmente sono in grado di pubblicare un primo reportage fotografico sulla Processione del sabato Santo, detta anche della Pietà.
Qualcuno, si intende anonimamente, come prassi vuole, mi ha fatto osservare che non gradisce molto la frequente presenza mia o di miei fraterni amici nelle foto da me pubblicate su questo sito, e mi ritiene malato di protagonismo.
A parte che "il sito è mio e me lo gestisco io", quel qualcuno non ha presente che questo sito si chiama "La mia ... e non sua ... Settimana Santa", proprio perchè la mia intenzione è quella di fare informazione su questo argomento, attraverso la mia personale esperienza ed il mio sentire, non attraverso quella di altri ... ergo ... se le notizie o le foto poi non sono mie ma di altri (come già successo), sono sempre di persone a me vicine, che stimo, e che sono sulle mie stesse posizioni ideologiche, sia come tradizione che in materia di Fede.
Internet è il posto al mondo dove c' è la più grande libertà possibile.
Se a quel qualcuno non piace questo sito o quello che pubblico e chi ci sta nelle foto che ritengo di pubblicare, basta che faccia un "click" con il tasto sinistro del mouse e si ritrova su siti più graditi. W la libertà !!!
Buona visione.
.
.




























* Testo di Franco Stanzione.
* Reportage fotografico a cura di Foto Umberto - Molfetta.

5 commenti:

Antonio ha detto...

Se sono riusciti a contestare anche il tuo sito, e quello che vuoi metterci sopra, allora la mania di protagonismo l'hanno loro....
Cmq complimenti sia per le immagini del venerdì Santo che per quelle del Sabato.

Anonimo ha detto...

Concordo pienamente con il Sig. Stanzione, internet è la pura espressione di libertà, tra l'altro il blog è molto personale il signor anonimo si vada a guardare altri siti che magari lui ritiene più o meno importanti di questo, tra l'altro sono una persona alla quale non è stata accettata la domanda di ammissione nella confraternita ma non per questo denigro il lavoro e la PASSIONE altrui!! RESPECT è una parola davvero poco conosciuta!
Leo

Franco Stanzione - Molfetta ha detto...

Grazie ad Antonio e a Leo per le loro considerazioni.
PER LEO - Mi spiace molto che tu non sia entrato alla Morte, ma non è colpa nostra; purtroppo il regolamento prevede un numero minimo di incontri da fare e la Consulta (non l' Amministrazione ... tienilo presente)ammette quelli che hanno questo numero di presenze. Inoltre, pur ringraziandoti nuovamente per la stima verso di me, tieni presente che il mio sito e quello che dico qui, con il mio ruolo di Priore della Morte non c' entra nulla. Io qui dico e propongo quello che ho sempre creduto e che continuerò a fare per sempre, anche dopo che finirò il mandato.
La Madonna ha voluto me come Priore, non una ma due volte, cosa mai successa prima, ma io sono prima di tutto uno che da quando era piccolissimo non ha fatto altro che pensare alla Settimana Santa ... e non me ne vergogno. Possono anche chiamarmi "fissato" o "malato", ma dopo che io ho un mio lavoro, porto i soldi a casa, mantengo dignitosamente una famiglia e sulla mia moralità non è stato mai avanzato un dubbio, mi pare che possa avere tutte le fissazioni che voglio, senza dover rendere soddisfazione a chicchessia.

paolo ha detto...

concordo che un blog e gestito autonomamente e quindi alla libera espessione soggettiva poi se a uno non piace non ci va punto.e che secondo me e tutta invidia perche non ce dadire propio niente anzi una volta che troviamo una persona che si impegne abbiamo da ridire . diceva un vecchio saggio non ti curar di loro ma guarda e passa. comunque per mia informazione ho letto che leo aspirante confretello e stato respinto visto che io sono asspirante e non vorrei fare la stessa fine quanti incontri bisogna fare come minimo visto che spesso io mi trovo fuori e sono a casa 2 sabati almese .grazie paolo

Franco Stanzione - Molfetta ha detto...

Caro Paolo, qui è Franco Stanzione che scrive, non il priore: Per queste cose scrivetemi in privato, come hanno fatto altri, altrimenti ancor più qualcuno dice che qui "pontifico" da priore. Fatemi sto' piacere, grazie. Comunque sono 11 incontri e si possono fare massimo 3 assenze. In ogni caso, per i dubbi, siccome il percorso formativo lo fa la Consulta, chi vuole fare domande al riguardo, si rivolga alla Consulta. Ciao e grazie per il tuo intervento.