- - - - - - - - HOME I SITO I FORUM I FACEBOOK I GUESTBOOK I LINKS I CONTATTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUESTO BLOG STA CON IL PAPA
QUESTO BLOG E CON IL PAPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - Image and video hosting by TinyPic

Online da lunedì 29 ottobre 2007


Visualizzazioni ultima settimana

- - - - - - - - - - - - -


______________________________________________________________________

martedì 6 novembre 2007

Venerdì Santo a Murcia (Spagna) - 1^ parte

REAL Y MUY ILUSTRE COFRADIA DE NUESTRO PADRE JESUS NAZARENO
http://www.cofradiadejesus.com/inicioCofradia.htm

La Confraternita fu istituita nel 1600 e in quello stesso anno si dotò della Sacra Immagine del suo Titolare Nuestro Padre Jesùs Nazareno, opera dello scultore don Juan Aguileira, rappresentato da Gesù Cristo che porta la croce (quello che a Molfetta chiamiamo "il Calvario").
Ha sede presso la omonima chiesa, la Iglesia de Jesùs Nazareno.
La processione della Settimana Santa quindi, inizialmente comprendeva solo quella statua; in seguito la Confraternita, in un arco temporale che va dal 1752 al 1777, commissionò a Francisco Salzillo (http://es.wikipedia.org/wiki/Francisco_Salzillo), scultore murciano, ben altre otto Immagini, giungendo così a formare una serie di nove statue, tutte ancora oggi portate in processione.
La processione è la più importante del Venerdì Santo e, per Statuto, deve uscire necessariamente alle ore 07,00 ora solare; ciò significa che quando è in vigore l' ora legale, la stessa esce alle ore 08,00.





























La Iglesia de Jesùs Nazareno

http://www.regmurcia.com/servlet/s.Sl?sit=c,522,m,162,&r=CeAP-5277-R_318_DETALLE_REPORTAJES

****

LA PROCESSIONE

Il suono delle "bucinas" fa da apetura della processione

Seguono i gruppi, nove in tutto. Essi verranno descritti in ordine di uscita.

1) La Cena

Il primo gruppo in processione è quello dell' Ultima Cena. Come si vede è il più grande e consiste effettivamente di tredici statue (Gesù e i dodici Apostoli seduti intorno ad una tavola riccamente imbandita, al contrario di quella che dovette essere nella realtà l' ultima cena del Vangelo). Il gruppo fu realizzato nel 1763, pesa 1.168 chili ed è portato a spalla da 28 confratelli.







































2) La Oracìon en el huerto
.
La orazione nell' orto del Getsemani fu realizzata nel 1754 e pesa 1.119 chili; è portata in processione da 28 confratelli.























3) El Prendimiento
.
Questo gruppo rappresenta il momento nel quale Gesù fu catturato. Nella scena si vedono Giuda che, avvicinato Gesù, lo bacia indicandolo come colui che deve essere arrestato, e San Pietro nel gesto di tagliare con la spada l' orecchio al soldato Malco.







































4) Los Azotes
.
La Flagellazione è il quarto gruppo che va in processione. Realizzato nel 1777, pesa 650 chili ed è portato da 24 confratelli.























* Nota: la marcia funebre che si ascolta è la "Jone"

5) La Veronica
.
La Veronica, colei che asciugò il sudore e il sangue del volto di Cristo con un panno su cui ne rimase la impronta. Realizzata nel 1755, pesa 250 chili ed è portata da 16 confratelli.
.






































6) La Caìda

Questo "paso" rappresenta una delle tre cadute di Gesù mentre andava al Calvario. Fu realizzato nel 1752 (il primo della serie del Salzillo), pesa 800 chili ed è portato da 26 confratelli.
.




































.

7) Jesùs Nazareno

E' questa praticamente la statua del titolare della Confraternita; è anche la più antica, in quanto come già detto, risalente al 1600. Pesa 353 chili ed è portata da 22 confratelli.

























8) San Juan
.
Questa statua dell' apostolo Giovanni è stata realizzata nel 1756, pesa 300 chili ed è portata da 18 confratelli.



















9) La Dolorosa

La Dolorosa del Salzillo è già stata ampiamente descritta in un post precedente, ma per completezza è necessario menzionarla nuovamente. Essa è stata realizzata nel 1755 e viene portata in processione da 18 confratelli.




















.

* I testi sono di Franco Stanzione e le foto ed i filmati sono tutti tratti dal web.

Nessun commento: